Ricerca avanzata
Stampa

RIFIUTI/autorizzazioni: scadenza del 30 aprile 2021 per il pagamento del diritto annuale d’iscrizione per attività di recupero in procedura semplificata.

 Le imprese che effettuano le operazioni di recupero (art. 216 del D.Lgs. 152/2006) di rifiuti non pericolosi con la procedura semplificata prevista dal D.M. 5 Febbraio 1998 e pericolosi ricompresi nel D.M. 12 giugno 2002, n. 161 devono versare alla Provincia di Macerata entro il 30 aprile il diritto d’iscrizione annuale al registro per le attività di recupero.

Il versamento del diritto di iscrizione annuale in base agli importi previsti 1 del DM 21 luglio 1998, n. 350, riportati nella tabella riepilogativa, in relazione alle attività e alle quantità di rifiuti trattati.

Classe di

attività

quantità annua di rifiuti

(in tonnellate)

Recupero

(in Euro)

Classe 1

Classe 2

Classe 3

Classe 4

Classe 5

Classe 6

maggiore o uguale a 200mila

Superiore o uguale a 60mila e inferiore a 200mila

Superiore o uguale a 15mila e inferiore a 60mila

Superiore o uguale a 6mila e inferiore a 15mila

Superiore o uguale a 3mila e inferiore a 6mila

Inferiore a 3mila

774,69

490,63

387,34

258,23

103,29

51,65

Il versamento deve essere effettuato tramite:

  1. conto corrente postale, c/c n° 14202626 intestato alla: Provincia di Macerata - Servizio Risorse Finanziarie Servizio Entrate 62100 Macerata con l’intestazione nella causale del versamento dei seguenti elementi:
  • denominazione e sede legale del richiedente
  • attività per la quale è stata effettuata la comunicazione e relativa classe di iscrizione
  • partita IVA e codice fiscale
  • annualità alla quale si riferisce il pagamento
  • il numero di iscrizione
  1. Bonifico bancario presso Tesoreria – Credito Valtellinese SPA – Agenzia di Macerata (MC)
  • Codice IBAN Provincia di Macerata: IT11W0521613400000000000882
  • Codice BIC: BPCVIT2S

nella causale indicare la ditta e il numero d'iscrizione per attività di recupero rifiuti e l' anno a cui si riferisce il versamento.

Con questa modalità è richiesto l’invio della ricevuta dell’attestazione di pagamento all’indirizzo PEC della Provincia: provincia.macerata@legalmail.it

Il mancato pagamento del diritto annuale entro il termine indicato comporta la sospensione d’ufficio dell’iscrizione dal registro e in caso di prosecuzione dell’attività di recupero si configurerebbe il reato previsto e punito dall’art. 256, comma 1 del D.Lgs. 152/2006.

Il Direttore

Dott. Gianni Niccolò

INFO:

Dott.ssa Paola Bara      

Tel. 0733.279641 / 331.1921246  

E-mail: bara@confindustriamacerata.it      

App Confindustria

app.png
La nuova app di Confindustria Macerata semplice e gratuita.
apple.png
play.png

Ultime News