Ricerca avanzata
Stampa

Dl Rilancio - Contributo a fondo perduto per la perdita del fatturato

Pubblicati i modelli. Le domande potranno essere presentate dal 15 giugno al 13 agosto.

 

Con un provvedimento del 10/06/2020, l’Agenzia delle Entrate definisce le modalità e I modelli per richiedere e ottenere il contributo a fondo perduto a ristoro delle perdite di fatturato previsto dall’art. 25 del Dl Rilancio.

Il Bonus a fondo perduto potrà essere richiesto compilando elettronicamente una specifica istanza da presentare fra il 15 giugno e il 13 agosto 2020[1].

Per predisporre e trasmettere l’istanza, si potrà usare un software e il canale telematico Entratel/Fisconline ovvero una specifica procedura web, nell’area riservata del portale Fatture e Corrispettivi.

Per l’invio dell’istanza al contribuente potrà avvalersi degli intermediari che ha già delegato al suo Cassetto fiscale o al servizio di Consultazione delle fatture elettroniche o incaricare un intermediario solo per l’invio delle’istanza per la perdita di fatturato. Sarà possibile accedere alla procedura con le credenziali Fiscoonline o Entratel dell’Agenzia oppure tramite Spid, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, oppure mediante la Carta nazionale dei Servizi (Cns). Per ogni domanda, il sistema dell’Agenzia effettuerà due elaborazioni successive relative ai controlli formali e sostanziali. Appena presentata l’istanza il beneficiario riceverà una ricevuta di “presa in carico”, in seguito ai controlli sostanziali (la verifica che il codice fiscale del soggetto richiedente sia effettivamente l’intestatario o cointestatario dell’Iban indicato, eccetera) una ricevuta di “accoglimentodell’istanza e di, esecuzione del mandato di pagamento”.

Per le indicazioni di carattere generale sul contenuto della norma si rinvia alla nostra news del 28 Maggio 2020 e ai seguenti documenti messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate:

  1. Provvedimento 10/06/2020 - Agenzia Entrate
  2. Guida operativa - Agenzia Entrate
  3. Vademecum - Agenzia Entrate

Per informazioni: Dott.ssa Naida Costantini 331 1907180 costantini@confindustriamacerata.it – Dott.ssa Anna Ruffini 340 2885525 a.ruffini@confindustriamacerata.it

Cordiali saluti

 

Il Direttore

Dott. Gianni Niccolò

 


[1] Solo nel caso in cui il soggetto richiedente sia un erede che continua l’attività per conto del soggetto deceduto, le istanze possono essere trasmesse a partire dal 25giugno e non oltre il 24agosto

App Confindustria

app.png
La nuova app di Confindustria Macerata semplice e gratuita.
apple.png
play.png

Ultime News