Ricerca avanzata
Stampa

Fondo Nuove Competenze, 500 milioni di euro nel 2021 per progetti formativi: domande sino al 30 giugno

Il Decreto, pubblicato il 22 gennaio  dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali,  porta la  dotazione  del Fondo   a 730 milioni di euro, rispetto ai 230 iniziali, e chiarisce che gli accordi collettivi devono essere sottoscritti entro il 30 giugno 2021.

Gli accordi devono prevedere progetti formativi, il numero dei lavoratori coinvolti nell'intervento e il numero di ore da destinare a percorsi per lo sviluppo delle competenze nonché, nei casi di erogazione della formazione da parte dell'impresa, la dimostrazione del possesso dei requisiti tecnici, fisici e professionali di capacità formativa per lo svolgimento del progetto.

Il Decreto (vedere allegato) prevede che  l'orario di lavoro potrà essere rimodulato per consentire ai dipendenti la frequenza di corsi formativi i cui costi per le aziende, grazie all'intervento del Fondo, saranno a carico dello Stato.

Si precisa che  non ci sarà alcuna riduzione della retribuzione per i lavoratori rispetto ai consueti meccanismi della Cassa Integrazione.

Le domande di accesso al Fondo Nuove Competenze dovranno essere presentate all'ANPAL, entro il 30 giugno 2021.

Il Servizio Formazione - Dott.ssa Alessandra Potenza  tel. 073327961 - rimane a disposizione per ogni ulteriore chiarimento e per la  predisposizione dei piani formativi e delle domande.

Cordiali saluti

Il Direttore

Dott. Gianni Niccolò

ALLEGATO

App Confindustria

app.png
La nuova app di Confindustria Macerata semplice e gratuita.
apple.png
play.png

Ultime News