Ricerca avanzata
Stampa

Agevolazione contributiva per assunzioni Under 35: Istruzioni INPS

L’INPS, con circolare n. 57 del 28 aprile 2020, ha fornito le istruzioni operative per la gestione degli adempimenti previdenziali connessi all’esonero contributivo per le assunzioni di giovani fino a 35 anni di età.

Al fine di promuovere l’occupazione giovanile stabile, l’articolo 1, comma 10 della Legge n. 160/2019, modificando l’articolo 1, comma 102 della Legge n. 205/2017, ha stabilito che, per le assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato e per le trasformazioni di contratti a termine in contratti a tempo indeterminato, effettuate negli anni 2019 e 2020, di giovani fino a trentacinque anni di età, è previsto l’esonero del 50% dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro per un periodo massimo di 36 mesi (nei limiti della misura massima di 3.000 euro su base annua).

Di conseguenza, l’esonero strutturale applicabile alle assunzioni a tempo indeterminato di giovani fino a 35 anni di età risulta applicabile per le annualità 2018, 2019 e 2020.

A partire dell’annualità 2021, invece, il limite anagrafico per accedere al beneficio tornerà ad essere quello dei 30anni di età, come previsto dalla norma originaria.

Si ricorda che l’esonero contributivo è rivolto all’assunzione di giovani lavoratori che risultino, nel corso dell’intera vita lavorativa, non essere mai stati titolari di un rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato.

Come già indicato nella circolare Inps n. 40/2018, l’incentivo è riconosciuto a tutti i datori di lavoro privati e riguarda tutti i rapporti di lavoro a tempo indeterminato (sia le nuove assunzioni che le trasformazioni di precedenti rapporti a termine anche in regime di part-time), fermo restando il requisito anagrafico in capo al lavoratori alla data della nuova assunzione o della conversione a tempo indeterminato.

Il diritto alla legittima fruizione dell’esonero contributivo è subordinato al rispetto dei principi generali in materia di incentivi all’assunzione disciplinati dall’art. 31 del D. Lgs. n. 150/2015.

Nell’esposizione delle denunce mensili, a partire dal flusso Uniemens di competenza aprile 2020, il valore da utilizzare sarà “GECO”.
Nell’elemento <ImportoArrIncentivo> dovrà essere indicato l’importo dell’esonero contributivo relativo ai mesi di competenza compresi tra gennaio 2019 ed il mese di esposizione.
Si sottolinea che la valorizzazione del predetto elemento può essere effettuata esclusivamente nei flussi Uniemens di competenza di aprile, maggio e giugno 2020.

Per informazioni: Area Relazioni Industriali

Dott. Giuseppe Carelli – 0733-279626 – 335/7172147

carelli@confindustriamacerata.it

Dott.ssa Elisabetta Cristallini – 0733-279621 – 331/1921244

cristallini@confindustriamacerata.it

Dott. Stefano Orlandoni – 0733-279622 - 340/0776782

orlandoni@confindustriamacerata.it

Dott. Umberto Pietroni – 0733-279625 – 3357172148

pietroni@confindustriamacerata.it

Cordiali saluti.

 

Il Direttore

Dott. Gianni Niccolò

 

SCARICA ALLEGATO

 

App Confindustria

app.png
La nuova app di Confindustria Macerata semplice e gratuita.
apple.png
play.png

Ultime News